Nido Aquilanti, aggiornamento

A più di un mese dalle prime segnalazioni di mancato funzionamento dell’impianto di riscaldamento, dell’acqua calda e delle lavatrici-asciugatrici, per problemi alla tenuta della tensione della centrale termica, purtroppo ancora non si ha nessuna certezza.

Oggi 10 dicembre non si sa se domattina il nido sarà aperto o no, se la caldaia, almeno quella, sarà accesa o no e se sarà possibile lasciare i bambini o riportarseli a casa.

Le ultime notizie ci dicono che la scuola è sotto monitoraggio per capire la causa degli sbalzi di tensione che provocano il blocco della centrale termica, quindi il problema dovrebbe essere “interno alla struttura” visto che Areti ha escluso ogni altra possibilità, avendo controllato la cabina e tutto l’impianto fino ai contatori.

Si attende domani

 

 

 

 

Pocket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *